Hero image

Plasmare la storia - Scrivere la storia

20. agosto 2019. EVVA festeggia il centenario. Stefan e Nicole Ehrlich-Adám, direzione e proprietà del Gruppo EVVA, gestiscono con successo l'azienda dal 1999. SECURITYNEWS ha chiesto loro cosa anima le loro aspirazioni e quelle di EVVA, e quali sono stati e continuano a essere i loro obiettivi.

Cosa significano per voi i 100 anni di EVVA?
Stefan Ehrlich-Adám:
Per noi 100 anni sono una tappa importante di una storia di successo resa possibile grazie al contributo di tanti e che continua ancora oggi. I 100 anni di EVVA ci rendono orgogliosi, perchè sono il risultato di una capacità imprenditoriale coraggiosa che si è tramandata per più generazioni. Le ricerche in occasione dell'anniversario hanno portato alla luce molte storie, che abbiamo raccolto in un libro intitolato EVVA Evolution Book e che abbiamo pubblicato sulla nostra homepage evva. com/startupseit1919.

Quali sono state le tappe più importanti?
Stefan Ehrlich-Adám:
A 100 anni si può immaginare che molte siano state le tappe importanti *sorride*. Il primo grande traguardo è stato sicuramente lo sviluppo e la produzione di cilindri europei ed il primo cilindro doppio. Il primo brevetto per un prodotto nel settore della sicurezza venne rilasciato a EVVA nel 1937. Un vero grande successo che spianò la strada verso la tecnologia di sicurezza. Ma possiamo prendere come esempio anche lo sviluppo e la messa a punto dell'impianto a chiave maestra generale. Da allora i sistemi di chiusura offerti divennero via via più versatili soddisfando sempre di più i requisiti di sicurezza. Il primo grande progetto a livello internazionale fu l'aeroporto di Francoforte (anno). E negli anni successivi vennero costantemente sviluppati sistemi di chiusura innovativi come GPI, MCS, ICS, 3KSplus, il calcolo dei sistemi di chiusura supportato elettronicamente e infine vennero lanciati sul mercato con AirKey e Xesar i nostri sistemi di accesso elettronico. Ma non ci fermiamo certo qui.

"Start up dal 1919": per voi cosa rende EVVA una start up da 100 anni?
Stefan Ehrlich-Adám:
Dal 1919 il nome EVVA è l'acronimo di "ErfindungsVersuchs-Verwertungs-Anstalt" (Istituto invenzioni, sperimentazioni ed applicazioni). EVVA nacque come start up già nel 1919 operando proprio come le start up di oggi, ovvero avendo come obiettivo quello di inventare, sperimentare e lanciare sul mercato nuovi prodotti. Ed è ciò che EVVA continua ancora a fare nei giorni nostri. Per questo motivo EVVA detiene oggi oltre 200 brevetti ed è leader mondiale nei sistemi di accesso meccanici ed elettronici.


Quali sono le sfide che vi attendono nei prossimi anni?
Nicole Ehrlich-Adám:
Per noi la domanda è piuttosto: di che cosa abbiamo bisogno per prendere le decisioni giuste anche nei prossimi 100 anni? Di certo nuove strade saranno intraprese nella gestione strategica dell'impresa, da un lato per rispondere alle mutevoli esigenze delle organizzazioni imprenditoriali moderne, e dall'altro per rispondere alle sfide del mercato. E infine non dobbiamo dimenticare ciò che i nostri dipendenti si aspettanto da un imprenditore moderno.
Stefan Ehrlich-Adám: A livello di produzione EVVA impiegherà nuove tecnologie per il nostro mondo della sicurezza e continuerà a adeguare la nostra attività produttiva per le sfide del futuro.

Quali pensate siano i fattori di successo di EVVA?
Nicole Ehrlich-Adám:
Il cambiamento continua a rappresentare la nostra costante. Chi contribuisce a plasmare il progresso genera innovazioni, determina nuove tendenze, è in costante evoluzione e scrive la storia. Le sfide di oggi come quelle di domani richiedono questo coraggio nella direzione del rinnovamento e della formazione continua, ma anche un mondo del lavoro al passo con i tempi dell'era digitale e capace di creare opportunità di sviluppo. In qualità di partner affidabile che ascolta, pone domande, cerca soluzioni, sa riconoscere le esigenze ed è in grado di sorprendere, offriamo la sicurezza interna ed esterna che ci si aspetta.


Cosa vi augurate per i prossimi 100 anni?
Stefan Ehrlich-Adám:
La nostra aspirazione per il nuovo secolo è molto chiara: proseguire sempre nello spirito creativo e innovativo di EVVA.

indietro
Lun - Ven:
dalle ore 9:00 alle 13:00 dalle ore 14:30 alle 18:30

+39 0422 919 192
oppure può scegliere di
essere ricontattato da noi
Compili il modulo di contatto oppure scriva direttamente a
infoitalia@evva.com