Hero image

Quattro curve per maggiore sicurezza

21. novembre 2019. 4KS è uno dei sistemi di chiusura meccanici più recenti di EVVA. Ma dove si trova la quarta curva nascosta di cui tutti parlano? Lo abbiamo chiesto a Roman Kietaibl, responsabile dell’area Austria orientale.

Come è arrivato in EVVA?
Sono nelle vendite da quando avevo 19 anni. Ho iniziato l’ apprendistato come venditore al dettaglio. Successivamente ho sentito l’esigenza di ampliare l’ambito di lavoro e comunque desideravo passare più tempo in famiglia. Adesso viaggio molto per lavoro e vedo molte cose. Nessun giorno è uguale al precedente. Sono flessibile come i nostri sistemi (ride).   

Quali sono i suoi compiti?
Il mio biglietto da visita dice che sono il responsabile dell’area Regione Est. Insieme al collega Werschlein, formiamo una task force per Vienna.Ci concentriamo in particolre su edifici residenziali e industriali.

Qual è a Suo parere il punto forte dei progetti con 4KS?
Può rispondere alle eisgenze dei complessi residenziali con 40 - 50 unità abitative e complessi con 400 - 500 unità abitative. 4KS ha una ampio spettro di applicazioni.

Come nascono normalmente i progetti?
Sono con EVVA da 18 anni. Da un lato i progetti nascono su richiesta attraverso contatti personali. Dall’altro abbiamo però un database edilizio. Da questi dati elaboriamo i contatti con il cliente. 

Cosa ci può dire dei progetti 4KS?
In passato, i sistemi a perni erano leader nell’edilizia residenziale, ma ora si registra una forte tendenza verso il 4KS. Anche perché gli edifici stanno diventando sempre più esclusivi e le esigenze sono aumentate. Allo stesso tempo, anche il desiderio di sicurezza e flessibilità è molto sentito. Direi che c’è un equilibrio tra i sistemi a perni e i sistemi a curve, con un rapporto 50/50.

Cosa La affascina di 4KS?
Uno dei principali argomenti a favore di 4KS e del suo predecessore 3KSplus è il livello di sicurezza. Classi di resistenza più elevate promettono una maggiore resistenza all’effrazione. Ma 4KS offre anche la comodità di un sistema a chiave reversibile. Rispetto ad un sistema a perni, il principio senza molle è anche molto più robusto e durevole. Questo vale non solo per gli edifici residenziali, ma anche, ad esempio, per le case di riposo della città di Vienna, che contengono fino a 500 unità abitative per edificio. È come se fossero delle piccole città all’interno della città, che possono benissimo sfruttare la flessibilità di 4KS. Vi sono così tante aree diverse in cui le persone autorizzate devono poter accedere facilmente, anche in caso di emergenza. La catena dei soccorsi, in particolare, deve essere in grado di funzionare perfettamente. 4KS rappresenta in modo eccellente questi complessi sistemi di chiusura.

indietro
Lun - Ven:
dalle ore 9:00 alle 13:00 dalle ore 14:30 alle 18:30

+39 0422 919 192
oppure può scegliere di
essere ricontattato da noi
Compili il modulo di contatto oppure scriva direttamente a
infoitalia@evva.com