Hero image

In giro per il mondo

20. dicembre 2018. Hubert Mildner e Ulises Lorente sono i due referenti responsabili delle filiali e dei distributori di EVVA. La loro vita quotidiana è scandita da viaggi, conferenze telefoniche e rapporti con culture diverse.

Dieci filiali che distribuiscono prodotti EVVA in 11 Paesi, svariati distributori dislocati in 48 Paesi... ma come avviene la cooperazione tra tutti ma e soprattutto, in che modo vengono perseguiti gli obiettivi comuni?

Mildner:“Procediamo in maniera molto strutturata La chiave dello sviluppo continuo fa parte della nostra strategia aziendale, che abbraccia completamente tutti settori e per poter raggiungere un futuro positivo e di successo. Possediamo strategie proprie dei prodotti, risorse umane, finanza e produzione. Tali strategie definiscono come intendiamo modellare il futuro e questo orientamento costituisce la base per la nostra pianificazione annuale. Lo stesso è vale ed è vincolante anche per le nostre filiali. Oltre a questo si aggiungono le rispettive condizioni quadro, come il portafoglio prodotti o la definizione dei prezzi. In questo modo cerchiamo di raggiungere l'obiettivo fissato dall'amministratore delegato.”

In che modo si verificano la comunicazione e l'interazione con filiali e distributori nella vita di tutti i giorni?

Mildner:“Anche in questo caso seguiamo delle regole precise. È prevista una videoconferenza settimanale con le filiali. Nel corso di questa, ci scambiamo informazioni soprattutto sulle campagne di marketing, sui nuovi prodotti o sulle azioni nelle vendite. In occasione del reporting online mensile, ciascuna filiale fornisce gli ultimi dati sullo sviluppo del business ed il raffronto con il rispettivo budget. In questo modo teniamo sotto controllo costantemente lo sviluppo e, qualora fosse necessario, possiamo adottare i correttivi del caso. Con le filiali sono previste anche delle conferenze speciali con cadenza semestrale. Alcuni dei nostri responsabili di filiale inoltre, vengono integrati nel team strategico di EVVA affinché con il loro contributo professionale svolgano un ruolo attivo nell'ambito dello stesso.”

Lorente:“La comunicazione con i distributori invece segue regole diverse, proprio perchè si tratta di partner esterni. Ci impegniamo principalmente nello scambio diretto di informazioni in loco In termini di tempo questo si traduce in circa 60 giorni di viaggio all'anno per ogni membro del mio team. A Vienna riceviamo i client sia per i corsi di formazione che per consulenze o colloqui di lavoro Il resto dei contatti necessari avviene tramite e-mail, telefonicamente e in videoconferenza. Fondamentale per noi è anche la presenza a fiere internazionali in particolare nelle aree per noi strategiche o di particolare interesse. In tali occasioni, coltiviamo non solo i contatti esistenti,

C'è un Paese nel quale la filiale esclude i partner o i distributori?

Mildner: “No, nel modo più assoluto, perché i nostri partner sono essenziali per noi. Sono ben inseriti nel tessuto locale, conoscono le condizioni legate al territorio e nel contempo sono così ben preparati che possiamo contare pienamente su di loro affinché il progetto abbia successo. Anche in Austria la pensiamo così. Collaboriamo con i partner soprattutto per garantire al cliente l'assistenza post-vendita, tra cui la manutenzione, la sostituzione delle batterie, ecc.”

Leggi l'intera intervista qui.

indietro
Lun - Ven:
dalle ore 9:00 alle 13:00 dalle ore 14:30 alle 18:30

+39 0422 919 192
oppure può scegliere diessere ricontattato da noi
Compili il modulo di contatto oppure scriva direttamente a
infoitalia@evva.com